GROTTAMMARE – Caso Itac: lunedì 14 settembre alle ore 21 si terrà presso la Sala consiliare del Municipio di Grottammare una nuova assemblea dei lavoratori indetta dalle rappresentanze sindacali di fabbrica e dalle segreterie sindacali confederali.
L’assemblea vuole informare i lavoratori della lavanderia industriale, in regime di concordato preventivo, sugli esiti dell’incontro avvenuto con il commissario giudiziale
il 2 settembre scorso. In quella sede, affermano le Rsu, “ci è stata comunicata la nuova convocazione dei creditori al Tribunale di Fermo per il 29 settembre; organizzeremo un presidio dei lavoratori e chiederemo anche di essere convocati dal Giudice. Inoltre il 19 settembre aderiremo alla manifestazione sindacale provinciale organizzata da Cgil-Cisl-Uil, e chiederemo a tutti i lavoratori di intervenire numerosi senza eccezioni, in quanto la crisi non è soltanto nostra, ma coinvolge un intero territorio e nessuno riesce ancora a scorgere una via d’uscita”.
Per la riunione di lunedì sera le rappresentanze sindacali di fabbrica invitano a partecipare anche il sindaco Merli, “il quale si è già impegnato tra l’altro ad organizzare un apposito incontro con il presidente della Provincia Celani, per discutere la situazione dei lavoratori della Itac destinati alla mobilità al termine di questo primo periodo di cassa integrazione straordinaria”.
Le Rsu affermano di aver chiesto nei giorni scorsi al sindaco Merli un maggior interessamento sulla loro vertenza, e confidano in un suo appoggio alla loro causa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 604 volte, 1 oggi)