ASCOLI PICENO – Inizia l’anno scolastico: nel fare gli auguri a tutte le componenti del mondo scuola, il presidente della Provincia di Ascoli Piero Celani parla di scuola come “priorità assoluta per l’attività amministrativa della Provincia (competente per l’edilizia scolastica degli istituti superiori, ndr), fortemente impegnata, nell’ambito delle sue competenze, ad assicurare ogni azione utile e concreta per rendere le scuole del territorio sempre più accoglienti, sicure e funzionali e promuovere sinergie volte alla costruzione di un sistema veramente integrato tra istruzione, orientamento e formazione professionale. Un compito difficile per la scarsità delle risorse, ma a cui il nostro Ente saprà far fronte con competenza, responsabilità ed attenzione”.

Poi l’enunciazione di alcuni impegni specifici: “In questa prospettiva rientra l’impegno per la realizzazione del Polo scolastico ascolano e per la razionalizzazione ed implementazione di quello sambenedettese, nonché il sostegno, sul fronte della formazione, per progetti ed iniziative dirette ad innalzare la cultura delle nuove generazioni, in stretto raccordo e collegamento con le Università e il mondo del lavoro”.

Per quanto riguarda le campagne d’ascolto, Celani afferma: “Intendo ribadire ancora una volta la mia piena volontà di dialogo costante con i dirigenti, gli insegnanti, gli studenti e tutti gli operatori scolastici attraverso periodici momenti di confronto e di programmazione raccogliendo idee, proposte e suggerimenti. Sarò, inoltre, vicino alle varie scuole recandomi personalmente nelle loro sedi per rendermi conto da vicino delle problematiche e per un ascolto concreto e puntuale delle molteplici esigenze della realtà scolastica provinciale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 474 volte, 1 oggi)