La Regione Marche ha emanato il bando di accesso relativo a “Interventi per l’utilizzo dell’energia solare termica”;
1) TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande, debbono essere presentate entro il: 25 settembre 2009
2) BENEFICIARI
soggetti pubblici (comuni, aziende municipalizzate, ecc)e privati (aziende dei settori industria, artigianato, terziario, agricolo)
3) INTERVENTI AMMISSIBILI
1) Installazione di pannelli solari termici per:
a) produzione di acqua calda sanitaria;
b) riscaldamento piscine ad uso pubblico.
Le domande ammesse ai benefici possono fruire di un contributo a fondo perduto paria a:25% per max € 20.000,00
4) DECORRENZA E TITOLOGIA DELLE SPESE
Sono ammissibili le spese sostenute a far data dal 01 gennaio 2009. Tipologia di spese ammissibili:
1) Acquisto, trasporto ed installazione di pannelli e relativi accessori;
2) Progettazione e direzione lavori (max € 500,00).
“Interventi per il risparmio energetico ”
La Giunta Regionale ha emanato il bando di accesso relativo “Interventi per il risparmio energetico”


1) TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande debbono essere presentate entro il: 25 settembre 2009
2) BENEFICIARI
Sono ammesse a contributo le domande presentate da aziende dei settori industria, artigianato, terziario, agricolo.
3) INTERVENTI AMMISSIBILI
1) Produzione di energia termica con sistemi alternativi alla caldaia utilizzante combustibile convenzionale.
Le domande ammesse ai benefici possono fruire di un contributo a fondo perduto paria a:
max 25% per max € 30.000,00
4) DECORRENZA E TITOLOGIA DEI LAVORI
Sono ammissibili i lavori iniziati a far data dal 01 gennaio 2009
Tipologia di spese ammissibili:
1) Acquisto, posa in opera e trasporto di macchinari NUOVI;
2) Modifiche impiantistiche comprese le opere edili ad esse connesse;
3) Progettazione e direzione lavori (max 5% dell’importo globale).
Sono ammissibili spese effettuate in locazione finanziaria con stipula del contratto a far data dal 01 gennaio 2009 (sono sovvenzionabili solamente i canoni pagati sino alla data di realizzazione dell’intervento).
5) LIMITAZIONI
– sono escluse le spese per acquisto di terreni;
– l’impianto deve essere mantenuto in esercizio per almeno 5 anni;
– termine di ultimazione dei lavori: 12 mesi dalla data di notifica della concessione del contributo;

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 382 volte, 1 oggi)