Gent.mo
Nazzareno Perotti
Direttore
“SAMBENEDETTOGGI”

Gentile Direttore,
ho letto con grande attenzione i suoi interventi e i commenti correlati dei cittadini in merito ad alcune questioni concernenti la viabilità cittadina.
Lungi dall’ignorare le importanti questioni da Lei sollevate, il sottoscritto e l’ufficio del Traffico sono perfettamente a conoscenza della situazione di Via Marsala, una situazione peggiorata negli ultimi mesi a causa dell’incremento dei clienti delle attività commerciali presenti in zona che spesso parcheggiano le proprie autovetture in seconda fila e/o all’esterno degli spazi delimitati. Al di là di ciò, è comunque innegabile che l’urbanizzazione succedutasi negli anni della zona, con un notevole incremento degli abitanti e di conseguenza di veicoli parcheggiati in Via Marsala, rende l’infrastruttura stradale inadeguata all’attuale flusso di traffico stradale.
Le soluzioni per rendere perfettamente fruibile Via Marsala sono due: o l’eliminazione dei parcheggi su un lato o l’istituzione del senso unico. Va detto altrettanto chiaramente, però, che l’eliminazione dei parcheggi su un lato creerebbe un notevole disagio immediato per tutti i residenti. L’altra soluzione, quella del senso unico, necessariamente con senso di marcia sud-nord (considerato che via Calatafimi, parallela a Via Marsala, è strada a senso unico con direzione nord-sud e non può subire inversione dato che l’incrocio con Via D’Annunzio, causa presenza del sottopasso, non permetterebbe alcuna svolta) andrebbe ad incrementare notevolmente il flusso di traffico delle vie parallele (via Ferri e Via Calatafimi).
Alla luce di queste problematiche, ritengo indispensabile, prima di prendere qualsiasi decisione che andrebbe comunque ad avere un notevole impatto sulle abitudini di vita di tante persone, che l’Amministrazione si confronti con il comitato di quartiere e i cittadini, cosa che faremo prossimamente. Nel frattempo, posso assicurarle il mio personale interessamento presso il Comando di Polizia Municipale affinché, nei limiti delle risorse disponibili, venga intensificata l’attività di controllo nella zona interessata.
Cordialità
L’Assessore alla viabilità e ai trasporti
Settimio Capriotti

Grazie assessore per l’attenzione. Un segnale importante per il comune di San Benedetto del Tronto che sta iniziando a colloquiare di più con la città. Un modo secondo me utilissimo per cercare di risolvere i problemi che affliggono la nostra città. Il silenzio o il dissenso non motivato o trasversale ha finora portato solo malumore oltre alla totale mancanza di un utilissimo confronto.
Nazzareno Perotti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 844 volte, 1 oggi)