SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Il nostro impegno è finalizzato non solo a mettere a norma grandi strutture a servizio dell’intera collettività sambenedettese ma anche a realizzare piccoli impianti di quartiere, pensati prevalentemente per i ragazzi che abitano nella zona».

Con queste parole l’assessore allo sport Eldo Fanini ha salutato l’inaugurazione delle opere accessorie realizzate dal Comune che rendono pienamente funzionali i due campi sportivi in erba, 20 x 40 metri, adiacenti al parco pubblico “Eleonora”, in via Esino a Porto d’Ascoli.

L’inaugurazione è avvenuta in occasione della 7ª edizione della “Festa del Parco Eleonora” che si è svolta dal 27 al 30 agosto scorsi e, più precisamente, in occasione del torneo di calcetto “Memorial Carlo Ippoliti” categoria Pulcini, inserito nel programma della festa.

Si è provveduto a recintare i due campi e si è completato l’impianto di illuminazione con 8 nuovi fari che assicurano la fruibilità delle strutture anche dopo il tramonto.

Insiema all’assessore Fanini, hanno presenziato all’inaugurazione anche i consiglieri comunali Claudio Benigni, Gianluca Pasqualini ed Silvano Evangelisti mentre la benedizione è stata impartita da don Pier Luigi Bartolomei.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 678 volte, 1 oggi)