MONTEPRANDONE – Il Centobuchi Calcio attende con fiducia il verdetto del Giudice Sportivo in merito al ricorso fatto dopo l’incontro di domenica contro il Nuovo Campobasso. Intanto martedì pomeriggio ha definito l’acquisto dell’attaccante Alessio Bifini (classe 75) dal Poggibonsi (dove ha giocato nelle ultime tre stagioni e anche nel 2002) in Seconda Divisione. In passato aveva giocato con Grosseto (stagioni 1994 e 2003), Arezzo, Sanremese, Albinoleffe, Avellino, Alessandria, Sambenedettese, Legnano e Pro Sesto. Il giocatore ora vive a Martinsicuro con la famiglia. A San Benedetto del Tronto ha giocato nella stagione 2003-2004 (27 presenze e 4 reti) con Trillini allenatore (poi rilevato da Vullo) e tra i compagni aveva Aprea, Esposito, Scandurra, Maschio e Zerbini.
A Centobuchi ha ritrovato Giorgio La Vista, che si sta allenando (assieme all’altro ex ascolano Di Venanzio) con la squadra di Attilio Piccioni, e con cui ha giocato nella Nazionale di Serie C. Con questo acquisto si è dunque chiuso il calciomercato del Centobuchi. Bifini soprannominato Sandokan (per il suo look simile all’eroe corsaro) fin dai tempi della Samb, potrebbe esordire già domenica in casa dell’Atletico Trivento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.258 volte, 1 oggi)