SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella notte di mercoledì scorso, nei pressi del fiume Tronto, la Squadra Volante del Commissariato di Polizia ha bloccato un soggetto sospetto a bordo di un’autovettura, nella quale sono stati rinvenuti e immediatamente sequestrati 60 grammi di eroina, confezionati in singole dosi pronte per essere cedute. Gli agenti hanno inoltre recuperato diversi telefoni cellulari e schede telefoniche utilizzate dal pregiudicato.

Arrestato il tunisino 35enne B.F. Atef, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’identificazione esatta è stata certa dopo l’effettuazione dei riscontri dattiloscopici. L’arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, si trova ora presso la Casa Circondariale di Marino del Tronto.

Sempre la Polizia, giovedì 4 settembre alle 3:45, ha bloccato due giovani sambenedettesi in Via delle Tamerici con 9 grammi di marijuana nelle tasche. Per loro è immediatamente scattato un provvedimento di natura amministrativa con segnalazione alla Prefettura, mentre la sostanza è stata avviata alla distruzione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 510 volte, 1 oggi)