CASTEL DI LAMA – “Asino Piceno”, una realtà sempre in movimento. Oltre alla consolidata iniziativa “Sbaraglia i pregiudizi”, l’associazione infatti porta avanti anche il nuovo progetto “Riciclasinando”: un metodo di educazione alla raccolta differenziata, raccontata attraverso una favola “Le avventure di Riciclò, l’asino che salvò il mondo” e attraverso un gioco, “Il gioco di Riciclò”. Il gioco potrà essere sperimentato durante i giorni della fiera dell’agricoltura a Castel di Lama sabato 5 e domenica 6 settembre.

Diverse sono state e saranno le attività di “Asino Piceno”. Questa estate ad esempio dopo il convegno “Percorsi di onoterapia” che si è tenuto a maggio, è iniziato il progetto “Asino Volante” che terminerà a settembre e al quale stanno partecipando 8 bambini.

Da ottobre invece inizierà “Diversabilmente trekking“, ogni sabato passeggiate per bambini e ragazzi con difficoltà emotivo relazionale, comportamentale, autismo e disturbo psichico. I prossimi appuntamenti sono poi previsti per sabato 12 settembre “Asineggiando” a Monte Cretaccio e domenica 25 ottobre “Raccolta delle castagne” con gli asini ad Acquasanta Terme.

Impegni che confermano la validità dell’associazione dato che le passeggiate organizzate da “Asino Piceno” sono state inserite dalla Provincia tra le Visite guidate d’eccellenza all’interno di “Saggi Paesaggi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 928 volte, 1 oggi)