ASCOLI PICENO – Il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia  dei Carabinieri di Ascoli ha inferto un altro duro colpo al traffico e smercio di sostanze stupefacenti. L’ultimo si è verificato nel tardo pomeriggio di giovedi 3 settembre. Nell’operazione sono stati tratti in arresto perché trovati in possesso di 500 grammi di hashish divisi in panetti.  D.R.M. (già sorvegliato speciale) e G.M., rispettivamente 35enne e 24enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

Ma ecco come si sono svolti i fatti. In base a segnalazioni ricevute i Carabinieri si sono recati in uno stabile in costruzione in via Del Commercio, dove la coppia era stata notata più volte aggirarsi furtivamente. Da una perlustrazione accurata sotto alcuni mattoni è stato rinvenuto l’involucro contenente i panetti di hashish. Non è rimasto che appostarsi ed attendere il ritorno della coppia per prenderli in flagrante mentre cercavano di recuperare l’involucro.

Una volta fermati venivano immediatamente condotti presso il Comando Provinciale. Espletate le formalità di rito la donna veniva condotta al carcere di Castrogno mentre l’uomo andava a quello di Marino del Tronto. Da rilevare che il quantitativo sequestrato, del valore al dettaglio di 5 mila euro circa, era destinato allo spaccio nel territorio del capoluogo piceno. Confiscata anche una somma di 860 euro ritenuta un ricavo dell’attività di spaccio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 804 volte, 1 oggi)