GROTTAMMARE – Parole, voce e musica gli ingredienti della serata di giovedì 3 settembre (alle 21,30) alle Logge di Piazza Peretti per le letture tratte dalle opere della giovane scrittrice Evelina De Signoribus, figlia del De Signoribus poeta. La serata, “L’inverno ancora prima”,  presenta brani in prosa tratti da La capitale straniera e versi tratti da Pronuncia d’inverno, che testi saranno interpretati dall’attore Piergiorgio Cinì con l’accompagnamento musicale di Walter Pignotti, che per l’occasione presenta tutte musiche originali. L’introduzione è affidata a Massimo Pizzingrilli (Università di Osnabrück).

«Non possiamo isolare la voce intima e radicale di Evelina De Signoribus – scrive Enrico Capodaglio nell’introduzione di “Pronuncia di inverno” – nel cerchio di una prosa lirica dell’io diviso. Se viene meno il “potere del decollo”, è appunto perché oggi è “il tutto che non decolla”, dalla terra di plastica verso il cielo di piombo»

In caso di pioggia la lettura si terrà nel Teatro degli Aranci, sempre in Piazza Peretti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 929 volte, 1 oggi)