RIPATRANSONE – Si è svolto sabato scorso, nel salone delle feste del Palazzo Bonomi-Gera (Pinacoteca Civica) a Ripatransone, un concerto lirico promosso dal mezzosoprano lirico Ambra Vespasiani, che ha festeggiato i trent’anni di attività. Alla manifestazione hanno partecipato anche dei cantanti, amici dell’artista, come i soprani Adriana Morelli ed Ilaria Galgani, il tenore Mario Leonardi, il baritono Ettore Nova, il pianista statunitense Stephen Kramer, il regista Mattia Testi, in qualità di coordinatore e presentatore dell’evento.

Sono stati, eseguiti noti brani (arie, romanze, duetti) tratti da altrettanto note opere di composi tori famosi nel mondo: Gluck (Orfeo e Euridice), Verdi (Emani, Otello, La forza del destino), Puccini (Tosca, Thrandot, Madama Butterfly), J.Strauss (Il pipistrello), Bizet (Carmen), Délibes (Lakmé), Mozart (Le nozze di Figaro), Cilea (Adriana Lecouvreur), Leoncavallo (Pagliacci),Giordano (Adrea Chénier). A conclusione dell’applauditissimo concerto è stato eseguito il quartetto “Bella figlia dell’amore” dal “Rigoletto” di Verdi.

Alla conclusione dell’evento musicale, il sindaco Paolo D’Erasmo, prima della consegna dell’omaggio floreale, ha ricordato i successi artistici della concittadina Vespasiani, esprimendole a nome dell’amministrazione comunale e dell’intera cittadinanza i più sinceri rallegramenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 837 volte, 1 oggi)