GROTTAMMARE – Sono diversi i grottammaresi che festeggiano i loro primi 50 anni, mezzo secolo, classe 1959 e ne saranno diversi che il 25 settembre si riuniranno per festeggiare assieme il loro primo mezzo secolo di vita tra ricordi, nostalgie, aneddoti di vita vissuta, ritrovando vecchi amici che per lavoro o per altri motivi si sono allontanati da Grottammare.

«È passato mezzo secolo – ricordano gli organizzatori – dalla nascita della più famosa bambola del mondo, la Barbie, dall’uscita della prima Mini Minor, dall’invenzione della cintura di sicurezza, dalla nascita di Topo Gigio, dall’avvento di Fidel Castro a Cuba, dalla morte di Don Luigi Sturzo, dalla Dichiarazione dei diritti del Fanciullo approvata dall’ONU, dal boom economico e da tanti altri fatti importanti della vita italiana e mondiale».

«Da diversi mesi – continuano – sono stati contattati più di 200 nominativi di persone nate, residenti e non, che hanno trascorso la propria gioventù nel paese rivierasco, tutti uniti dal grande amore per la Perla dell’Adriatico; ad ognuno di loro è stato chiesto di far pervenire delle foto al comitato organizzatore in modo da poter realizzare un video che sarà proiettato durante la serata e poi distribuito ai partecipanti come ricordo della simpatica rimpatriata».

L’iniziativa è a cura di Alessandro Ciarrocchi e di Silvia Egidi che illustreranno con immagini e filmati i momenti più belli, partendo dal 1959, soffermandosi agli anni della gioventù (70/80), fino ai nostri giorni, varcando i confini grottammaresi e spaziando anche ai ricordi italiani dell’epoca.

Chiunque fosse interessato a partecipare alla festa del 1959 a Grottammare può contattare Alessandro (368.680688), Silvia (328.3659465) o Walter (333.4968116).

La festa sarà anche un importante anteprima del megaraduno dell’Italia Centrale dei nati nel 1959 che si terrà a San Benedetto del Tronto sabato 21 novembre 2009, presso il Palacongressi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 820 volte, 1 oggi)