FERMO – Proseguono i sequestri di hashish. Questa volta succede nel fermano e ad essere arrestato da parte degli uomini delle Fiamme Gialle di Ascoli Piceno è un extracomunitario, N.M di 36 anni, nazionalità marocchina, già espulso sia dalla Spagna che dall’Italia e ricercato per non aver ottemperato ai provvedimenti disposti ai sensi del Decreto Legislativo nr. 286 del 1998 sull’immigrazione.

L’uomo era in possesso di 1 chilo e 100 grammi di hashish, scoperti nel corso di un controllo durante la perquisizione della Mercedes in suo uso. All’interno dell’auto sono stati trovati infatti 12 panetti di hashish abilmente occultati, e 540 euro in contanti guadagnati con lo spaccio, successivamente sequestrati insieme alla Mercedes.

N.M è stato quindi arrestato per violazione all’articolo 73 D.P.R. 309/90, ovvero per traffico e detenzione illecita di stupefacenti, e trasferito presso la Casa Circondariale di Fermo a disposizione della locale Autorità Giudiziaria. Le indagini proseguono ora attraverso l’analisi e lo sviluppo degli ulteriori elementi raccolti nel corso delle attività.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 634 volte, 1 oggi)