ASCOLI PICENO- La Compagnia della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno, dopo una serie di appostamenti e pedinamenti, è riuscita a sequestrare un quantitativo di hashish pari a circa 470 grammi. Era da almeno un mese che i militari erano sulle tracce di alcuni soggetti dediti allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti.

Finalmente, nel weekend, il lavoro svolto ha dato i suoi frutti quando uno dei soggetti più indiziati è stato sorpreso mentre, a bordo di un motorino, cercava di occultare un involucro ai piedi di un albero. I finanziari sono intervenuti prontamente e hanno rinvenuto nel sacchetto 5 panetti di hashish.

L’operazione è continuata con la perquisizione casalinga del soggetto. Nella sua residenza sono stati rivenuti diversi coltelli con tracce di “fumo”, sicuramente utilizzati per confezionare le dosi. A questo punto per T.E., 42enne, residente ad Ascoli, sono scattate le manette in violazione dell’art. del D.P.R. n. 309/90. Lo spacciatore veniva successivamente associato al carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.154 volte, 1 oggi)