GROTTAMMARE –  Sono state rinnovate nei giorni scorsi le cariche sociali della Misericordia: alla guida della è stato riconfermato all’unanimità dei Confratelli il Governatore uscente e Fondatore, Alessandro Speca.

La nuova composizione del Magistrato (il Consiglio Direttivo della Misericordia) in carica per i prossimi 4 anni vede inoltre come vicegovernatore Bruno Lucciarini, segretario Roberta Acquaroli, amministratore Daniela Corradetti, e come consiglieri Piero Ripani, Pierpaolo Petrone, Alberto De Angelis, Gianluca Amadio, Anna Piunti. Consigliere onorario è Roberto Marconi ed il correttore spirituale Don Giovanni Flammini.

Il nuovo Collegio Sindacale vede come presidente Floriana Bernardini, sindaco Ezio Di Bernardo e Claudio Piunti, Nadia Finocchi e Alessandra Cecchini come supplenti.

Il nuovo Collegio dei Probiviri è composto da Roberta Cacaci come presidente, Nicola Pulcini vicepresidente, Barbara Piunti segretario, Giuseppe Mercuri e Roberto Persico membri effettivi.

Il direttore sanitario della Misericordia è il dottor Piero Ripani.

È stata anche rinnovata la schiera dei responsabili di settore: Claudio Pignotti (sede), Alessia Cecchini (servizi e turni), Pierpaolo Feliziani (mezzi), Alessandro Capacchietti (informatico), Emidio Lattanzi (stampa) e Alessandro Speca (formazione).

«Agli organi eletti e nominati – afferma il Presidente della Commissione Elettorale Alessandro Capacchietti – va il più cordiale in bocca al lupo e buon lavoro da parte di tutta la Confraternita per i quattro anni di impegno sociale e umanitario che li attendono e che comprendono anche i festeggiamenti per il decennale di Fondazione della Misericordia di Grottammare che avverrà nell’ estate del 2011, un momento particolarmente significativo della vita della Confraternita».

«La Misericordia di Grottammare – continua la Confraternita – ringrazia tutti quei volontari forestieri provenienti dalle altre Misericordie italiane, che hanno aderito al Progetto “Volontariato Vacanza in Riviera” per lo svolgimento di tutti quei trasporti in Ambulanza che si sono resi e si stanno tuttora rendendo necessari nell’ estate ancora in corso, nel particolare la Misericordia di Lastra a Signa (Firenze-Toscana), della Misericordia di Roccasecca (Frosinone- Lazio), della Misericordia del Fortore (Campobasso-Molise) e della Misericordia di Adrano (Catania-Sicilia)».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.133 volte, 1 oggi)