MONTEFIORE DELL’ASO – Si rinnova anche quest’anno a Montefiore dell’Aso l’appuntamento con l’iniziativa “Le Erbe dei Sapori e dei Saperi “ organizzata dall’Amministrazione Comunale.

La manifestazione augurale è prevista per venerdì 4 settembre con la mostra “Le Erbe dei Saperi e dei Sapori, dall’erbario alla distilleria” in programma alle ore 17:30 presso il Polo Museale San Francesco, nella quale verranno esposti erbari, alambicchi e distillatori.

Tra distillatori di vetro e di rame, perticolatori per la preparazione degli estratti della concreta e dell’assoluta, boccette di vetro e quant’altro, si sarà riportati indietro nel tempo in un’antica bottega di speziale.

Parteciperanno esponenti delle due Provincie: l’assessore al turismo della provincia di Ascoli Bruno Gabrielli, il parigrado della provincia di Fermo Guglielmo Massucci, il prof. Alessandro Menghini, docente di Botanica Farmaceutica presso l’Università di Perugia e Noris Rocchi, ideatore del progetto “Chi mangia la foglia”.

E’ bene venire a visitare tutto ciò per un tuffo nel passato sempre più ricercato per divenire un utile futuro” afferma l’assessore comunale al Turismo Serena Curto.

L’allestimento è curato dal Prof. Alessandro Menghini docente dell’Università di Perugia.

All’intervento programmato si affianca il circuito dei ristoranti delle Cucine tipiche del Piceno nel quale si potranno degustare i piatti della tradizione locale a base di erbe spontanee. La serata si concluderà infatti con una cena a tema presso il Ristorante “Parco dei Pini”, a cui seguiranno successive serate gastronomiche sabato 12 settembre presso l’Agriturismo “La Casetta delle Marche”, sabato 19 settembre presso l’Agriturismo “Il Rocchetto”, sabato 26 settembre presso l’agriturismo “La Campana”, domenica 4 ottobre presso l’Agriturismo “La Favella”. Altra iniziativa legate al circuito si svolgerà sabato 26 settembre con un incontro – dibattito “Parliamone Insieme”sulle proprietà benefiche e psicologiche delle erbe spontanee e domenica 20 settembre con la “Fiera Grande d’Autunno” dedicata alle tipicità, gastronomia, artigianato e laboratori antichi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 644 volte, 1 oggi)