SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Finisce con la prima sconfitta stagionale l’amichevole Samb-Santegidiese, disputata sabato 22 agosto in un “Riviera delle Palme” abbastanza affollato nonostante il gran caldo.
Una partita terminata anzitempo a causa del parapiglia generale scatenatosi verso il 90’, con gli animi già surriscaldati a causa di alcune decisioni dubbie della terna arbitrale e dell’agonismo – eccessivo per un’amichevole – visto in campo. Qualche parola di troppo, probabilmente volata dalla panchina ospite, provocava la reazione del team manager Tassotti e del capitano Ottavio Palladini (in panchina dopo la sostituzione), che si scagliavano verso i dirigenti santegidiesi. Il direttore di gara era così costretto a fischiare la fine di in un incontro davvero poco amichevole.
Buona comunque la prestazione della Samb, nonostante il risultato finale: si sono viste belle trame di gioco e affondi sulle fasce, e si può dire che i rossoblu non abbiano meritato la sconfitta, nonostante la differenza di categoria con gli abruzzesi. Solo nel finale di gara la Santegidiese ha preso in mano la partita, complice il calo fisico dei rossoblù, ancora appesantiti dalla preparazione. Troppo nervosismo, però, in campo, da ambedue le parti: in un campionato pieno di derby e di agonismo come quello di Eccellenza occorrerà tenere i nervi a freno, soprattutto per una squadra dal tasso tecnico elevato come la Samb.
La Santegidiese era passata in vantaggio con un rigore realizzato al 5’ da Buttazzoni. Dopo questo episodio la Samb prendeva in mano la partita, schiacciando spesso i giallorossi nella loro area ma peccando di precisione nelle conclusioni. Al 35’ Basilico trovava il meritato pareggio, su un bell’assist di Giandomenico. Nel secondo tempo il copione non cambiava, anche se la Santegidiese si rendeva pericolosa con vari contropiedi, cogliendo anche un palo. Un tiro sulla traversa di Palladini rimbalzato nei pressi della linea di porta faceva gridare al gol, dapprima convalidato dall’arbitro e poi annullato su segnalazione del guardalinee, tra le proteste dei rossoblu. Al 76’ arrivava il gol del vantaggio siglato da Cacciatore, entrato nel secondo tempo al posto di Basilico, con un pregevole pallonetto.
All’83’ l’episodio che cambiava la partita: fallo di D’Angelo al limite sinistro dell’area rossoblu, e l’arbitro assegnava il calcio di rigore per la Santegidiese, nonostante il fallo, peraltro non così evidente, sembrasse fuori area. De Berardinis trasformava il rigore, tra le proteste dei giocatori della Samb. Poi all’85’ Kettlun sorprendeva Chessari segnando su punizione. Da questo momento il nervosismo saliva alle stelle, sfociando nel parapiglia finale.
VIA AGLI ABBONAMENTI In occasione della gara con la Santegidiese si è aperta la campagna abbonamenti, con un centinaio di tessere già sottoscritte nella giornata di sabato 22. Gli abbonamenti possono essere acquistati presso la segreteria dell’U.S. Samb (stadio “Riviera delle Palme”), o presso le banche Monte dei Paschi di Siena (via Crispi) e Carisap (corso Mazzini) di San Benedetto.
PROSSIMI IMPEGNI Mercoledì 26 agosto alle ore 20.30, sempre al Riviera delle Palme, ci sarà un’altra amichevole, questa volta contro la Sangiustese (che domenica 23 gioca la 1° giornata di Seconda Divisione contro la Sacilese). Nell’occasione ci sarà anche la presentazione ai tifosi della squadra. Domenica 30 agosto alle ore 16, invece, il debutto in Coppa Italia con Samb-Montegiorgio.
Questo il tabellino della gara:
SAMB: Santandrea (dal 1’ s.t. Chessari), Ogliari, Natalini (dall’11’ s.t. Nicolosi), D’Aniello, Pulcini, Mengo, Zazzetta, Palladini (dal 1’ s.t. Valente), Basilico (dal 1’ s.t. Cacciatore), Giandomenico (dal 37’ s.t. Mancinelli), Gentili (dal 33’ D’Angelo). A disposizione: Carioti, Biancucci, Guardiani, Rossi, Caselli. All. Minuti.
SANTEGIDIESE: Marinelli, Bizzarri (Oddi), De Fabiis, Traini (Fabrizi), Marranconi, Cristofari, D’Ippolito (De Riccardis), Kettlun, Bucchi, Buttazzoni (Di Paolo), Dudù (De Berardinis). A disposizione: Ascani, Mirti, Esposito, Menchini, Fazi. All. Ammazzalorso.
Note: 3 ammoniti per parte, 600 spettatori circa, temperatura di 31°.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.284 volte, 1 oggi)