“Chiusi 17 bar per videopoker truccati”: la locandina del Messaggero del 20 agosto non può essere più chiara.
All’interno del quotidiano, articolone a 6 colonne: saggissime esternazioni di Gaspari, smaccate lodi alle forze dell’ordine (Guardia di Finanza in particolare), minuziosi particolari su ogni anfratto della complicata operazione coronata da successo, costernazione per il fatto che tanti bar [una volta si andava al bar a comprare il latte..] siano allegramente gestiti da “furbi truffatori delinquenti senza scrupoli”, bla bla bla…
Bravo Messaggero. Pure l’altra stampa locale ha drizzato le antenne pur senza fare – sembra – locandine, titoloni e articoli su 6 colonne.
Però siamo alle solite: neanche un nome, neanche una foto, dei bar neanche l’indirizzo…
Ma come! Vi scalmanate a sbattere in prima pagina generalità e foto di poveracci o poco più che poveracci distintisi per comportamenti non proprio canonici (ah, quelle pecettine nere sugli occhi, più piccole di una briciola di brioches…). Vi fiondate, bava alla bocca, a trasmettere albero genealogico e DNA di sfigati presunti indifesi ladruncoli di polli. Esultate per ogni inseguimento/cattura di inoffensivi vucumprà; fate copia/incolla di verbali e sentenze – anche se non potreste – . Intervistate sceriffi e alti prelati [che ci confortano con le loro ammonizioni un tanto al chilo] addolorandovi per ‘sta marcia società, e basta il sospetto, che dico, l’ombra che un plebeo non stia in riga, per crocifiggerlo a sangue…. E qua, ben 17 (diciassette!) pubblici bar – dove vanno famiglie e ragazzi – “colti in flagranza di reato” obbligati a star chiusi (speriamo) per un bel po’, voi non li nominante forte e chiaro uno per uno, che tutti possiamo esserne informati? Avete chiesto i nomi? Non ve li danno? Chi è che non ve li dà? Perché? C’è qualcos’altro? Non siete giornalisti?
Altro che “4 Amici al bar che volevano cambiare il mondo…”♫
Qua sarebbero almeno 17. Anonimi.
Che sulla serranda abbassata scriveranno “Chiuso per ferie” e via.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.338 volte, 1 oggi)