GROTTAMMARE – Sedici grottammaresi premiati e soddisfatti per il riconoscimento dei traguardi da loro raggiunti. Si è tenuta ieri sera 19 agosto in Piazza Fazzini la premiazione della seconda edizione del “Gran Grottammare”, l’omaggio che riconosce l’impegno di titolari di antiche botteghe e realtà commerciali di recente avviamento, laboratori artigianali e imprenditori delle vacanze. A ravvivare la serata la scoppiettante band de “ I Pupazzi” e lo spettacolo del cabarettista Nino Taranto.

Ricordiamo i premiati del 2009: per “Nuove promesse” (per aver scelto Grottammare come sede della sua nuova attività) Toma calzature e la Profumeria Operà; per le “Antiche botteghe” (Da generazioni la sua bottega di tradizione è al servizio dei cittadini e dei turisti di Grottammare) Alessandro Girolami, Ottaviani Antonio, Giuseppe Rocchi e La bottega di Gino; Per gli “Artigiani” (La qualità della sua produzione rappresenta da decenni una preziosa eccellenza del nostro territorio) Gelateria Camelli, Piergallini Sandro e Pastificio Baldoni; Per “Artigiani pensionati” Ameli Armando (Per averci fatto sognare, da bambini, con le sue biciclette, automobiline e aeroplanini) ed Emidio Mascaretti (Omaggio alla creatività di un artigiano per aver inventato il celeberrimo “sciarabballe” o “motopossìbbile” che ha contribuito allo sviluppo dell’agricoltura e del vivaismo locale); per il turismo gli “Chalet” (Con cortesia e disponibilità ha contribuito alla crescita dei servizi turistici della nostra città) a Bagni Andrea, Bagni peppina e Bagni Florida; non manca l’”Artista” con Franco Tizi (Artista solitario e silenzioso che attraverso i suoi quadri ha trasmesso la luce e le cromie del nostro territorio) e un premio ai “Forestieri” a Stefano Marcucci (Con riconoscenza a un amico e compositore musicale che negli anni ha sempre scelto il nostro lido come meta prediletta delle vacanze).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.324 volte, 1 oggi)