SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche quest’anno il nome della coreografa e danzatrice sambenedettese Paola Sguerrini, in arte Najma Asani, compare tra le grandi star internazionali dell’Oriental Belly Dance Festival di Palermo, manifestazione tra le più importanti d’Europa per la Danza Orientale. Il Festival si terrà dal 23 al 30 agosto 2009 a “Citta del mare”, uno dei villaggi turistici più belli d’Italia, sulla meravigliosa costa siciliana vicino Palermo. Un appuntamento immancabile per centinaia di danzatrici che arrivano da tutto il mondo per svolgere corsi di approfondimento con i più grandi maestri di questa antichissima disciplina.
C’è una lunga storia Italo-Araba in Sicilia fin dal VII secolo. La grande conquista araba portò un lungo periodo di pace e prosperità in Sicilia e Palermo divenne il centro dell’arte, della poesia e della letteratura, faro di civiltà per la Sicilia e il Mezzogiorno d’Italia. La storia oggi si ripete nella Danza Orientale e anche quest’anno Palermo diventerà centro internazionale di un evento spettacolare come “L’Oriental Belly Dance Festival”.

Tra i nomi di fama mondiale che terranno lezioni, oltre a Najma, compaiono Nour e Asmahan , celebri stelle del Cairo, Khaled Mahmoud, Wael Mansour coreografo delle famose “Belly Dance Superstars”, L’Aura, Nurya, Azira Innan. Najma è stata invitata a tenere un seminario di tecnica e coreografia di danza, specialità di cui è ritenuta tra le migliori interpreti in Europa.
Le stagiste avranno la possibilità di partecipare anche a lezioni di percussioni, studi di ritmica e interpretazione. Ogni sera ci saranno spettacoli, sfilate di costumi, gare di ballo e la presentazione di libri sul potere curativo della danza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.428 volte, 1 oggi)