SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Associazione “Promuove” di San Benedetto organizza il primo “Festival della Cozza Nostrana”, che si tiene nei giorni di sabato 22, domenica 23 e lunedi 24 Agosto in via Montebello–Piazza della Verdura.
L’evento di carattere enogastronomico e culturale vuole far conoscere e promuovere le cozze locali (mytilus galloprovincialis), prodotte nel nostro mare, negli impianti di allevamento al largo della costa picena, a Porto d’Ascoli e a Massignano, all’interno dell’istituendo “Parco Marino del Piceno”.

La cozza nostrana è un prodotto “a chilometri zero”, pescato ogni giorno, sempre fresco, conveniente, squisito, sano e controllato, ricco di omega 3 e fitosteroli che combattono il “colesterolo cattivo” e le malattie cardiache.

Durante la manifestazione gli stand gastonomici prepareranno, con ingredienti di qualità e servizio ai tavoli, “fettuccine al sugo di cozze” e “cozze alla nostrana”.

Una chicca per gli appassionati: durante la manifestazione si svolgerà un Laboratorio del Gusto, in collaborazione con Slow Food di San Benedetto del Tronto, su un altro prodotto piceno, anche questo poco conosciuto, l’ostrica piatta picena, prodotta dal nostro mare, pescata davanti alla costa picena e “affinata” in mare aperto, abbinata a vini Bio del nostro territorio.

Al laboratorio del gusto, limitato a circa 40 persone per sera, si potrà partecipare solo prenotando al n. 3394689987 o presso la cassa della manifestazione.

La manifestazione sarà un evento “decibel free”, limitando cioè l’emissione di rumori, e vedrà anche la proiezione di un documentario sulla produzione delle cozze e delle ostriche nel mare piceno.

La manifestazione si concluderà con la premiazione dei componimenti letterari presentati al concorso “Ode alla Cozza”.

Per ulteriori informazioni www.sipromuove.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 773 volte, 1 oggi)