SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si sono svolti dal 30 luglio all’8 agosto a Ostenda (Belgio) i Campionati europei di Pattinaggio corsa su pista e su strada, nei quali la delegazione degli atleti italiani è stata la più numerosa (39 su oltre 350) ed ha conquistato il primo posto nel medagliere, con 36 ori, 19 argenti e 16 bronzi. Erano presenti anche alcuni atleti delle società locali, tra cui Laura Lardani dei Pattinatori Sambenedettesi e Matteo Amabili e Giuliana De Blasio della Skating in Line Riviera delle Palme, che hanno degnamente rappresentato la nostra città.
Laura Lardani, che in carriera ha già vinto numerosi titoli italiani ed europei nononostante la giovane età, ha vinto un oro nella gara dei 10.000 a eliminazione (categoria seniores), confermando il contributo della scuola sambenedettese ai successi della nazionale italiana.
Amabili, già pluricampione del mondo ed europeo nella 10.000 a punti, è anche l’allenatore di Giuliana De Blasio, già argento e bronzo ai Mondiali juniores e nove volte campionessa europea nella stessa gara; l’atleta aquilana ha conquistato l’argento nella 10.000 a eliminazione (categoria juniores), beffata in una volata all’ultimo millimetro. La De Blasio ha perso nel terremoto del 6 aprile la sua casa dell’Aquila e tutti i suoi beni ed è stata “adottata”, insieme alla sua famiglia, dalla società sambenedettese; ora vive a Centobuchi con la sua famiglia, in attesa di tornare all’Aquila.
«Per me non è stato un Europeo come gli altri», racconta la campionessa diciassettenne, che studia all’Istituto tecnico commerciale. «Devo tanto a Matteo Amabili, che stimo come allenatore e come persona, ma anche alla società, e spero di ricambiarli con altre vittorie». Amabili, studente di Scienze motorie all’Aquila e vigile del fuoco occasionale, dal canto suo definisce Giuliana «un’ottima atleta, con ampi margini di crescita».
Gli Europei di Ostenda sono stati un’ottima preparazione ai Mondiali, che si disputeranno a Haining, in Cina, dal 17 al 27 settembre. L’edizione 2010 degli Europei di Pattinaggio corsa su pista e strada verrà invece ospitata proprio da San Benedetto del Tronto, nel mese di luglio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.436 volte, 1 oggi)