MARTINSICURO – Il mare protagonista assoluto a Martinsicuro con la tradizionale “Festa del Mare”, organizzata dalle locali associazioni dei pescatori in collaborazione con l’amministrazione Comunale, per una serie di manifestazioni che si terranno il 14 agosto sul lungomare Europa. Si partirà al mattino alle ore 9 – nelle acque antistanti lo chalet Portofino – con la tradizionale Regata storica di battelli a tre remi. I quartieri di Martinsicuro e Villa Rosa si sfideranno per tutto il giorno a suon di remate con una serie di imbarcazioni storiche della marineria truentina.

In serata poi, alle ore 18, presso il Tempo Libero si terrà una messa in ricordo dei caduti in mare. Dopo la funzione religiosa si terrà una cerimonia sul porticciolo, con la benedizione dello stabile a servizio della marineria e a seguire buffet per tutti gli intervenuti. Ma la manifestazione più suggestiva si avrà al calar della notte, quando tutte le barche sia da diporto che della piccola pesca usciranno in mare per una processione sotto le stelle. Al largo della costa alla presenza del sindaco Di Salvatore, del Comandante della Capitaneria di Porto e al presidente dell’Associazione Marinai d’Italia verrà gettata in acqua una corona di fiori in ricordo dei tanti pescatori morti in mare. Ma i profumi e i sapori del mare si avranno anche sulla terraferma con la tradizionale Sagra del pesce sul lungomare nord.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 616 volte, 1 oggi)