ASCOLI PICENO- Nella giornata di oggi mercoledì 12 agosto 2009 la locale Procura della Repubblica ha disposto la chiusura immediata della struttura per anziani “Villa San Padre Pio” ubicata in Via Marcello Federici 12.

A daregli esecuzione ci ha pensato la Divisione Amministrativa e Sociale e dell’Ufficio Immigrazione, con la collaborazione del Servizio Igiene e Sanità della Asur Marche Zona Territoriale 13 di Ascoli Piceno.

Il provvedimento è scaturito a seguito dell’accertamento reiterato di gravi carenze igienico-sanitarie e di molteplici irregolarità amministrative, in particolare la violazione del numero massimo degli ospiti.

Al momento della chiusura, all’interno si trovavano 12 persone anziane. Alcune hanno fatto ritorno alle famiglie di provenienza mentre altre sono state trasferite dal “118” in altre strutture idonee.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 740 volte, 1 oggi)