SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Non esiste alcuna variante al project già approvato». Con queste parole il sindaco Giovanni Gaspari ha voluto immediatamente smentire le voci apparse su un quotidiano locale che vedrebbero la presenza di una “zona ludica” all’interno del Palacongressi con sale da gioco tecnologiche, una voce smentita anche da Fausto Calabresi, uno dei soci della Palacongressi Srl, che ha precisato trattarsi di una ludoteca per i piccoli.
«Nulla snaturerà il piano iniziale», ha continuato il primo cittadino che non ha comunque celato una certa irritazione: «Qualcuno vuole che il mega-impianto non riapra e si sta adoperando dunque in questo senso».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 860 volte, 1 oggi)