TORANO NUOVO – Torna la tradizionale “Sagra del Vino, della Salsiccia, dei Maccheroni e del Formaggio pecorino”. Evento tipico di Torano Nuovo, è un appuntamento tra i più antichi nel territorio locale che proprio quest’anno è giunto alla quarantesima edizione, e che vede il maggior numero di presenze fra le molte sagre estive che si tengono nella zona a cavallo tra Abruzzo e Marche.

Dal 12 al 17 agosto le strade del centro storico si animano grazie alle migliaia di persone che puntualmente accorrono per gustare il tradizionale panino con la salsiccia e accompagnarlo con uno dei tanti vini locali: i principali sono il Montepulciano e il Trebbiano, prodotti da quasi tutti i piccoli coltivatori del paese, ma per la sagra vengono presentati anche i vini di produttori di zone limitrofe che allestiscono stand in cui è possibile degustare ed eventualmente acquistare i vari prodotti.

Oltre alla salsiccia, ai maccheroni alla toranese e al formaggio fritto, il menù della sagra offre anche gli spaghetti alla “pecoraia”, le tagliatelle al tartufo, gli spiedini di castrato, le tagliatelle del ghiottone, la polenta di farro e le olive ascolane.
La manifestazione, organizzata dalla locale Pro Loco, prevede ogni sera un intrattenimento musicale con ballo in piazza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 947 volte, 1 oggi)