SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Maledetta Sla: la sindrome laterale amiotrofica ha colpito anche un ex rossoblu, Moreno Solfrini, mezzala e capitano della Samb targata Rumignani che vinse la Coppa Italia di serie C nel 1992.

Lunedì una delegazione rossoblù composta da Ottavio Palladini, Italo Schiavi, Francesco Chimenti e mister Pasqualino Minuti ha fatto visita all’ex calciatore che ha compiuto 50 anni. A salutare Moreno nella sua casa di Forlì c’erano anche tanti altri amici che hanno voluto trascorrere un’intera giornata al suo fianco.

Un momento di forte commozione si è raggiunto quando Francesco Chimenti ha consegnato a Solfrini la nuova maglia della U.S. Sambenedettese e una targa con la dedica di tutta la città di San Benedetto, dei tifosi e della società rossoblù.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.586 volte, 1 oggi)