RIPATRANSONE – La città del Leone si veste da sera per sfoggiare i migliori manufatti dell’arte orafa orientale con un’iniziativa intitolata “Perle e giade, gemme d’Oriente” dal 9 al 20 agosto, con il patrocinio dall’amministrazione provinciale e dal Comune di Ripatransone, è allestita in collaborazione con la ditta “Apogeo Pietre” di Cattolica.

Incantare gli occhi dei più appassionati di preziosi, non sarà difficile. Il grande allestimento di perle e giade provenienti da ogni parte del mondo, faranno da cornice ai fantastici manufatti orientali. Pezzi unici, in grado di evocare la cultura e la maestria dell’arte orafa più prestigiosa. Preziosi annunciati da un itinerario affascinante che traccia un confine fatto di steppa Siberiana e sconfinata Cina. Territori affascinanti e sempre protagonisti indiscussi.

In conclusione della giornata inaugurativa, la Cantina dei Colli Ripani saluterà gli ospiti con un aperitivo a base di vino.

Così “Perle e giade, gemme d’Oriente” si presenterà a tutti gli interessati, fino al 20 di agosto e nella settimana di ferragosto sarà possibile visitare la mostra anche la sera.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 478 volte, 1 oggi)