OFFIDA – È giunta al termine l’edizione estiva 2009 della “Cucina dello Spirito”, il progetto di ricerca e valorizzazione sull’antica cultura monastica promosso dall’associazione monteprandonese “I sapori del Piceno”. L’ultimo appuntamento è per sabato 8 agosto ad Offida, comune che fa parte del Circuito delle Cucine Tipiche Picene insieme a Monteprandone e Monsampolo del Tronto.
La serata inizierà alle ore 19.30 presso la sede della Vinea-Enoteca Regionale, l’ex convento di San Francesco, da cui partirà la visita guidata ai luoghi dello spirito di Offida: Chiesa del Suffragio, Chiesa del Miracolo Eucaristico, Chiesa Collegiata, Monastero delle suore benedettine, Santa Maria della Rocca.
Dopo la visita, alle ore 20.30, ci sarà la cena evento nel chiostro dell’ex convento di San Francesco, con ricette provenienti dall’antico repertorio monastico ricercate dal professor Tommaso Lucchetti, esperto di storia della gastronomia, che esporrà ai partecipanti la storia dei piatti che verranno assaggiati.
Questo il menu: Antipasto misto con Torta di erbe, Zucchine ripiene di tonno, Tonno in carpione e Funghi ripieni; Pasta con fagiolini; Canne d’oro; Spezzatino di agnello speziato con cicoria; Torta di ricotta e Zuppa inglese. Il tutto accompagnato da una selezione di vini piceni dell’Enoteca Regionale delle Marche di Offida.
Alla realizzazione della cena daranno il loro contributo gli chef dei ristoranti offidani (Ophis, Caroline, La Fonte, Rosa dei Venti, La Botte, La Mattra). La cena sarà allietata dagli intermezzi musicali a cura dell’Istituto Musicale “Sieber”.
Il costo della cena è di 25 euro, con prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0736 880005, o e-mail info@isaporidelpiceno.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 752 volte, 1 oggi)