MARTINSICURO – “Olè el Toreador” torna a Martinsicuro il 7 e l’8 agosto presso la rotonda Las Palmas sul lungomare Europa. La manifestazione, che è solo alla sua seconda edizione, è già diventata un must tra gli eventi estivi della costa. Sono stati numerosissimi coloro che si sono presentati alle selezioni per partecipare alla “corrida” truentina, tanto che la Pro Loco di Martinsicuro, che organizza l’evento, ha deciso di raddoppiare il numero di concorrenti: quest’anno saranno circa in quaranta a  portare sul palco le più svariate esibizioni artistiche.

Due serate di vera e propria “mattanza” nella quale il pubblico sovrano decreterà a suon di fischi o di applausi il vincitore dell’edizione 2009. Gli organizzatori a tal proposito invitano tutti coloro che vorranno assistere alle esibizioni di portarsi da casa coperchi, campanacci, fischietti o qualsiasi cosa possa essere di aiuto per sottolineare le “peggiori” esibizioni. Il tutto sempre all’insegna della simpatia e del divertimento, che saranno i veri e assoluti protagonisti.

Tra le novità di quest’anno anche la partecipazione di alcuni bambini tra i concorrenti (che sembra abbiano già incassato fiumi di applausi nelle preselezioni), di tre ospiti che hanno partecipato alla Corrida televisiva condotta da Gerry Scotti, e di un’orchestra dal vivo che accompagnerà i concorrenti nelle varie esibizioni artistiche. Ad affiancare il presentatore Massimo Clementoni ci sarà inoltre una simpatica “super vallettona” over 60.

Un evento insomma che per la sua organizzazione richiede ai volontari della Pro Loco un impegno di diversi mesi l’anno, ma che ripaga pienamente gli sforzi grazie al clamoroso successo di pubblico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 589 volte, 1 oggi)