GROTTAMMARE – Continuano gli incendi, per fortuna questa volta sono risultati essere relativamente pochi i danni, nessuno a cose o persone: mille metri bruciati per una quarantina di pini, fra la notte del 2 e del 3 agosto, sul colle di Montesecco.

Un incendio che sembra essere doloso, visto l’anormale modo di propagarsi, ovvero da entrambi i lati della strada, in prossimità di una curva. Un punto diverso, comunque, dall’incendio che colpì nel luglio del 2007 sempre Montesecco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 458 volte, 1 oggi)