SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora nessuna novità per la Samb: il Consiglio Federale del 30 luglio ha rimandato ogni decisione riguardo i rossoblu, che chiedono l’ammissione alla Serie D sulla base di una sorta di “Lodo Petrucci” (art, 52 Noif). In città sono ore di snervante attesa, che seguono a due mesi davvero molto tesi, in cui si sono susseguiti arresto dei Tormenti, retrocessione, trattative, mancata iscrizione.

Adesso la nuova società costituita da Sergio Spina e Claudio Bartolomei, U.S. Samb, chiede l’iscrizione alla Serie D. Probasbilmente bisognerà aspettare anche fino al 5 agosto prima di saperne qualcosa in più. Domani, intanto, conferenza stampa in Comune per il punto della situazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.040 volte, 1 oggi)