SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ un Consiglio Federale certamente ricco di spunti quello che si sta svolgendo in queste ore, e che potrebbe essere determinante per il futuro della Samb. Al momento in cui scriviamo non risultano esserci ancora state decisioni in merito al club rossoblu, che, dopo la cancellazione dal calcio professionistico, ha chiesto, con la nuova società formata da Sergio Spina e Claudio Bartolomei, l’ammissione alla Serie D. Anche Sergio Spina, oggi, si era recato a Roma, per avere informazioni sulla situazione del club rossoblu.

Al momento però si sta analizzando la situazione relativa ai ripescaggi in Prima e Seconda Divisione, stante la cancellazione, oltre che della Samb, anche di Venezia, Treviso, Pisa e Avellino. La decisione relativa a questi club quindi potrebbe slittare alla tarda serata o essere rimandata in un successivo incontro nei prossimi giorni.

La Samb Calcio, intanto, continua ad allenarsi al ritiro di Villa Pigna-EcoService. Non sono previsti nuovi movimenti di mercato prima dell’arrivo di una qualsiasi decisione da parte della Figc, anche perché al momento i giocatori con cui si è stretto un accordo o in prova sono già in un numero già cospicuo, per cui si ritiene opportuno che mister Minuti possa fare le sue valutazioni in merito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.651 volte, 1 oggi)