MORESCO – Domenica 26 Luglio, alle ore 18.30, in occasione dell’inaugurazione della mostra di pittura “La casa ritrovata” di Marco Fulvi, si è tenuta in Piazza Castello, a Moresco, il convegno “La casa colonica nel Piceno“. Dopo i saluti del Sindaco Amato Mercuri, hanno preso la parola la professoressa Olimpia Gobbi, che ha illustrato il tema proposto, e l’architetto Carla Pancaldi, che, invece, ha esaminato i difficili aspetti della conservazione e del restauro delle case coloniche picene.

Al termine della conferenza, alla presenza dell’artista grottammarese, è stato possibile ammirare la sua più recente produzione: delle tempere all’uovo su tavola in cui l’architettura rurale e i paesaggi piceni convivono in una ambientazione chiaramente metafisica.

Il percorso dell’esposizione si snoda all’interno della Torre Eptagonale. A tal proposito, Fulvi, recentemente, aveva dichiarato: «Moresco, secondo me, è il posto ideale per esporre la mia produzione: tu ti affacci dalla torre e vedi le mie colline dipinte. Hai un orizzonte aperto. Dal mare agli Appennini, vedi  il monte dell’Ascensione, tutta la vallata del Fermano. Insomma, tutto  il paesaggio piceno».

La Casa ritrovata
Torre eptagonale – Moresco
26 Luglio – 16 Agosto 2009.
Feriali: ore 18.00-20.00. Ven-Sab-Dom: ore 18.00-20.00 e 21.30-23.30.
Per informazioni: http://www.marcofulvi.it/

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 854 volte, 1 oggi)