ASCOLI PICENO-Vanessa M., ascolana di 28 anni, pregiudicata, è stata tratta in arresto dalla Squadra Mobile di Ascoli  in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pescara.

La donna,  rintracciata presso la sua abitazione è stata poi condotta presso la Casa Circondariale di Teramo. A suo carico una pena residua di un mese e 22 giorni di reclusione, su un totale di quattro anni per il reato di detenzione di sostanza stupefacente, in relazione ad un’indagine antidroga della Mobile ascolana, risalente all’anno 2000.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 424 volte, 1 oggi)