SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tre giorni di incontri, da venerdì 24 a domenica 26 luglio, per promuovere il territorio sambenedettese sulla scena mediterranea ed evidenziare le eccellenze artigianali, gastronomiche, imprenditoriali, turistiche. Si tratta di “San Benedetto e il Mediterraneo”, un’iniziativa promossa dal comune di San Benedetto, dalla Regione Marche, dall’UnionCamere e dalla concessionaria Fiat RoMaCar, che il prossimo fine settimana terrà banco presso la struttura Fortek nautica, posta alla radice del Molo Sud.
Ogni giornata avrà un tema specifico: si parte venerdì 24 con “San Benedetto e le sue eccellenze”. Alle ore 16.30 si aprirà l’esposizione fotografica di Marina Alessi, fotografa ufficiale del Festival della Letteratura di Mantova; poi alle ore 21 un incontro in cui alcuni protagonisti del nostro territorio racconteranno la loro “vita d’eccellenza”: il model scout Gianfranco Iobbi, il pittore Paolo Consorti, il poeta Eugenio De Signoribus e la soprano Giuseppina Piunti. Ci sarà anche un collegamento in diretta con Radio Capodistria, radio nazionale slovena in lingua italiana.
Sabato 25 il tema è “San Benedetto e il mare”. Si inizia alle ore 18.30 con i racconti enogastronomici di Carlo Cambi, giornalista autore delle guide del “gambero rozzo”, sulle trattorie e osterie dove si mangia bene a poco prezzo. Alle ore 21.45 Filippo Mennuni e Carlo Romeo racconteranno il viaggio in Mediterraneo di Adriatica, la barca dei “velisti per caso” che l’anno scorso ha girato i porti del mare nostrum. A tal proposito, Mennuni anticipa che «quasi certamente il viaggio del 2010 partirà proprio da San Benedetto, restando 4-5 giorni e proponendo eventi culturali e gastronomici, per poi viaggiare verso est, portando nei porti di Dalmazia, Grecia e Medio Oriente le eccellenze enogastromiche del Piceno. Inoltre il sito Velisti per Caso, tra i siti turistici italiani più visitati, parlerà in dettaglio di San Benedetto».
L’ultima giornata, domenica 26, sarà dedicata a “San Benedetto e il mondo circostante”. Alle ore 17.30 verrà presentato il progetto Sunrise, riguardante un trimarano completamente ecologico: riciclabile e con pannelli fotovoltaici costruiti da aziende locali. Ne parleranno Gregorio Scalise e Luigi Fraticelli. Chiuderà la manifestazione l’incontro alle ore 21 con il giornalista Oliviero Beha, che parlerà del suo libro “I nuovi mostri” e di molto altro.
Nel corso delle giornate, e poi tra agosto e settembre, verranno raccolte immagini per un documentario sulle eccellenze culturali e gastronomiche di San Benedetto, che verrà mandato in onda sui canali tematici Rai e poi presentato a dei concorsi: non dovrebbe dunque trattarsi di un mero servizio promozionale, ma di una produzione con dei contenuti interessanti. Saranno presenti anche radio e tv nazionali: il Gr2 farà una diretta, il TgR si collegherà nell’edizione delle 19.35 di domenica 26, il Tg3 della notte farà un servizio; la giornalista del Gr1 Doriana Laraia realizzerà un servizio che andrà in onda a settembre nella trasmissione Sportlandia.
Soddisfatti l’assessore regionale Sandro Donati e l’assessore comunale Domenico Mozzoni, per un’iniziativa che promette di proiettare in ambito nazionale e “mediterraneo” le eccellenze del territorio piceno: «Con iniziative come questa», spiega Donati, «puntiamo a vivere di turismo per tutto l’anno, e non solo per i due mesi estivi. La Regione Marche deve proiettarsi sempre più verso l’esterno».
Infine Gianni Fulgenzi della Fortek Nautica, che ospita l’iniziativa, ha annunciato l’avvio del servizio charteraggio di barche: sarà possibile noleggiare imbarcazioni fino a 30 m, sia a vela che a motore, con o senza equipaggio, per andare dove si vuole.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 791 volte, 1 oggi)