SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La U.S. Samb compie i primi passi. La società vede come soci fondatori Sergio Spina, Adriano Maroni, Claudio Bartolomei e Vincenzo Sciocchetti (quest’ultimo è il nipote di Orlando Marconi e dovrebbe gestire il settore giovanile rossoblu). L’obiettivo della nuova società, che a Roma, nella giornata di mercoledì, ha depositato l’istanza di iscrizione al campionato di Serie D, è di costituire un capitale sociale di un milione di euro entro un anno.

Spina e soci stanno lavorando ad allargare la base sociale e già venerdì è previsto un incontro con altri imprenditori sambenedettesi o comunque locali al riguardo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.807 volte, 1 oggi)