ALBA ADRIATICA – Due cingalesi arrestati e due extracomunitari espulsi: è il bilancio della retata effettuata nella notte di lunedì 20 luglio dai Carabinieri del nucleo operativo di Alba Adriatica e dai Vigili Urbani in alcuni appartamenti abitati da cittadini stranieri.

I militari hanno ispezionato quattro abitazioni e sono state controllate venti persone, tutte extracomunitarie. Tra queste due cingalesi che avevano violato il provvedimento di espulsione sono stati tratti in arresto, mentre altri due extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno sono stati accompagnati in questura per l’espulsione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 321 volte, 1 oggi)