SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una notte al museo Pinacoteca del Mare per riscoprire la collezione di dipinti e le voci letterarie del mare.
Dopo il successo ottenuto dagli spettacoli che la scorsa settimana hanno animato il Paese Alto, Mareaperto, il festival realizzato dall’assessorato alla cultura del Comune con l’Amat e Piceno Eventi e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, propone la conferenza spettacolo ideata da Gino Troli, “Parole e visioni: una notte al Museo”. L’appuntamento è per martedì 21 luglio alle 21,30 a Palazzo Piacentini.

Lo scrittore Joseph Conrad ne Lo specchio del mare (1906) scriveva: «Di tutte le creature viventi in terra e in mare sono soltanto le navi a non sopportare cattiva arte». Ispirati da questa intuizione del più grande narratore di storie di mare, Amat invita a scoprire – attraverso visioni, presenze, parole – la nuova Pinacoteca che la città di San Benedetto ha dedicato ai suoi pittori di mare.
Un’immersione notturna nel museo che riserverà sorprese e incontri inattesi, ritorni e viaggi che fanno intessere discorsi tra i nostri autori e le grandi voci letterarie del mare universale.
L’iniziativa, che prevede anche interessanti inserti audio e video, è realizzata con la partecipazione degli attori Matteo Ripari, Edoardo Ripani, Francesco Casagrande e Fernando Micucci e con la collaborazione di Lucilio Santoni.

Informazioni ai numeri dell’ufficio cultura del Comune di San Benedetto: 0735/794460 e 0735/794438. Ingresso libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 445 volte, 1 oggi)