SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Arrivano i bus per il popolo della notte, che d’estate tira tardi nei locali della “movida” sambenedettese, nei locali da ballo e negli chalet. E che magari fa quel bicchiere di alcol che crea pericoli se si guida un’auto o uno scooter.
Grazie a un finanziamento di 52mila euro pervenuto nei giorni scorsi dalla Regione Marche, il Comune ha i mezzi economici per far istituire alla Start tre nuove linee cittadine nelle notti del week end, fino indicativamente al termine di agosto.
Finora nel fine settimana l’ultima linea di bus urbano partiva dalla stazione ferroviaria all’una e cinquanta. Saranno perciò aggiunte sempre dalla stazione una linea che parte alle 3:15, una linea che parte alle 4:15 e una che parte alle 5:20. Il loro tragitto collegherà le due stazioni ferroviarie di San Benedetto e Porto d’Ascoli, passando sul lungomare, in via Mare e poi in via Toti, in modo da transitare davanti ai templi del divertimento dei giovani.
I BIGLIETTI Il ticket costerà un euro, se acquistato a bordo ne costerà due. L’assessore alla Viabilità Settimio Capriotti mira a coinvolgere i gestori dei locali della movida nella vendita dei ticket, o in promozioni per le quali dopo un tot di consumazioni (alcoliche, soprattutto) scatti l’omaggio dei biglietti ai clienti.
Inoltre vicino al ponte dell’Albula sul lungomare nord è in azione un rivenditore automatico di biglietti.

Con il finanziamento regionale, che almeno per il momento sembra avere natura una tantum, sarà potenziato il servizio estivo di trasporto pubblico legato al mercato infrasettimanale, con l’obiettivo di diminuire il traffico veicolare che il martedì e il giovedì è particolarmente congestionato.
Solo per il periodo estivo dunque ci saranno nuove linee di autobus da Martinsicuro al Ponte sul Menocchia (partenza dalla cittadina abruzzese alle 8:30 e alle 12:30, arrivo a Cupra rispettivamente alle 9:30 e alle 13:30). In più, una linea aggiuntiva San Benedetto-Martinsicuro che parte dalla stazione alle 11:55.
Potenziato anche il servizio Ascoli-San Benedetto per i “pendolari del mare”, con una linea in partenza tutti i giorni alle 9:30 dalla stazione ferroviaria di Ascoli.
OPUSCOLO Altra gradita novità per i turisti è l’arrivo (finalmente) di un opuscolo tascabile con tutti gli orari e le linee dei bus della Start, mirato per le esigenze di mobilità in Riviera. Sarà distribuito in 5000 copie fra gli alberghi e gli stabilimenti balneari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.734 volte, 1 oggi)