ASCOLI PICENO – In una Piazza Arringo gremita per l’occasione domenica sera il sestiere di Porta Solestà si è aggiudicato anche la sfida degli arcieri, altra competizione ormai sempre più importante nel cartellone degli eventi legati alla Quintana, dopo che giorni fa aveva vinto l’ennesimo Palio degli Sbandieratori. Il sestiere di Sant’Emidio partiva con i favori del pronostico ma si è dovuto accontentare del secondo posto, lasciando la vittoria ai robin hood gialloblù che hanno trionfato con il totale di 42 punti, due in più degli avversari rossoverdi. Terza Porta Tufilla con 39 punti. La squadra di Porta Solestà era formata da Emilio D’Angelo, Attilio D’Angelo e Ugo Bracchetti.

Intanto continuano nei sestieri i preparativi per la giostra di Agosto, quella storica. Sono in corso diversi appuntamenti, primi fra tutti le tradizionali cene propiziatorie, con menù a base di prodotti tradizionali che richiamano i piatti tipici medievali e spettacoli a tema.

Il cartellone degli appuntamenti prevede poi due eventi in particolare: la presentazione del Palio, dipinto per questa occasione dal pittore molisano Fernando Di Stefano, in programma domenica 26 luglio mentre il primo agosto, vigilia della giostra, ci sarà la consueta offerta dei ceri con l’estrazione dell’ordine di partenza dei cavalieri giostranti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 999 volte, 1 oggi)