SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vince Pescara, ma vince anche il rugby. Vince la solidarietà, vince lo sport. Con il successo dei dannunziani in finale sulla squadra del Gran Sasso va negli annali il primo torneo “Insieme si può” di Beach Rugby, organizzato dalla Samb Rugby per sei rappresentative under 20 del centro Italia, con lo scopo di organizzare una raccolta di fondi e di attrezzature sportive per far rinascere la palla ovale nell’aquilano dopo l’immane tragedia del 6 aprile.
L’iniziativa è riuscita bene. L’area ex camping sul lungomare è tornata un allegro campeggio per una notte, quella di sabato, dove i partecipanti al torneo hanno socializzato, mangiato e passato del tempo assieme all’insegna del “terzo tempo” rugbistico.
Ecco i risultati delle partite di domenica:
Fase uno:
L’Aquila-Samb 5-4
Gran Sasso-Avezzano 6-5
Ascoli-Pescara 1-9
Avezzano-L’Aquila 6-8
Samb-Gran Sasso 6-5
Classifica girone: L’Aquila 5; Pescara 4; Samb 3; Gran Sasso 2; Avezzano 1; Amatori Ascoli 0

Semifinali
L’Aquila-Gran Sasso 5-6
Pescara-Samb 6-3

Finale 5°/6° posto
Avezzano-Ascoli 4-5
Finale 3°/4° posto
L’Aquila-Samb 7-4
Finalissima
Pescara-Gran Sasso 8-4

in settimana su rivieraoggi.it ampio spazio all’evento nella nuova puntata dei mini documentari video realizzati con il patrocinio del Consorzio Turistico Riviera delle Palme

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.809 volte, 1 oggi)