MARTINSICURO – Sei campioni del mondo di pattinaggio fanno tappa a Martinsicuro per l’Italian InLine Cup che si svolgerà domenica 19 luglio. Martinsicuro torna ad essere la capitale italiana del pattinaggio da corsa con Andrea Andreotti, Marco Maroncelli, Diego Rosero, Luca Saggiorato, Francesco Zangarini e Alessio Ballardini.

Nella giornata di sabato in città sono arrivati gli atleti delle Nazionali giovanili, mentre domenica si terrà il quarto appuntamento della Maratona d’Italia, manifestazione organizzata da Sportitalia srl.

Un evento che va oltre la semplice gara e che vuole riunire in un unico circuito cittadino (partenze dalle 15 da via Fabio Filzi Villa Rosa) i campioni delle rotelle e i pattinatori della domenica: decine di amatori che calzano le scarpette soltanto per rilassarsi.

Lo spirito dell’Italian InLine infatti è quello di unire da una parte il divertimento e dall’altra la competizione e lo spettacolo che possono offrire gli atleti che sfrecciano a ben oltre i 60 km/h. Se per gli amatori è stata allestita una pattinata non competitiva di 5 chilometri, Zangarini, (attuale capoclassifica della Maratona, seguito da Stefano Galliazzo e Luca Saggiorato) e gli altri atleti professionisti dovranno affrontare una prova sui 40 chilometri.

La partenza per loro è prevista da via Filzi alle 16, con arrivo verso le 17,20. Alle premiazioni di rito seguiranno i festeggiamenti con musica e apertura di stand di gadget.

«Siamo molto felici di tornare a Martinsicuro – spiega Luca Bagnolini di Sportitalia – L’anno passato fu uno spettacolo magnifico, con quasi 8mila spettatori lungo il circuito. Stavolta siamo convinti di poter fare ancora meglio grazie ai tanti Campioni del Mondo che correranno una grande gara. Ma è soprattutto lo sport amatoriale che cerchiamo di promuovere. Vogliamo offrire agli amanti del pattinaggio una giornata di divertimento e l’Italian InLine Cup è nata soprattutto per loro, per portare nelle città la passione senza l’assillo del risultato finale».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.553 volte, 1 oggi)