SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo specchio d’acqua antistante il Molo Sud di San Benedetto ospita sabato e domenica la sesta edizione del Gran Premio Città di San Benedetto del Tronto di moto d’acqua, valevole come quinta tappa del campionato italiano delle classi Run Stock 2T e 4T, Free Style, Run about e Ski. La manifestazione è organizzata dalla Federazione Italiana Motonautica e dalla Adriatic’s Fishing Club con la collaborazione dell’assessorato allo sport del Comune di San Benedetto, del Circolo Nautico Sambenedettese e della locale Capitaneria di Porto.

Sabato mattina alle ore 10.30 il via alle danze con l’inizio delle prove libere delle categorie Ski Stock, Runabout Stock e Ski Promo mentre nel pomeriggio a partire dalle ore 14 prendono il via le gare della prima e della seconda manche. Il giorno dopo, sempre con inizio alle ore 10.30, iniziano le prove libere delle categorie Runabout Gp, Ski Gp, Runabout Gp e lo spettacolare Free Style. Nel pomeriggio dalle ore 14 in poi si disputano le due manche della spettacolare manifestazione, che abitualmente richiama sulla tribuna naturale composta dal molo sud un numeroso pubblico composto da appassionati e turisti, attratti dalle particolari evoluzioni delle moto d’acqua.

115 i piloti in gara, in rappresentanza di ben 39 province italiane, che si disputeranno il titolo italiano delle specialità, visto che quella sambenedettese è la quinta gara del campionato tricolore. Sembra inoltre che sia stato risolto il problema che avrebbe impedito la disputa della categoria Free Style (quella delle evoluzioni acrobatiche), anche se la conferma avverrà solamente domenica con la disputa delle prime prove libere della mattinata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.023 volte, 1 oggi)