SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande successo per lo spettacolo “Soirèe Oriental”, svoltosi al Teatro Concordia lo scorso 11 luglio. L’evento, organizzato dall’associazione culturale Maeva, ha estasiato il numeroso pubblico, protagonista di numerosi applausi nel corso della serata.

Merito delle esibizioni delle ragazze del Centro Asani di Porto D’Ascoli e dell’eccezionale performance offerta dalla star internazionale El Hosseny che, in anteprima europea, ha realizzato la danza dei marinai di Port Said riscuotendo un consenso straordinario.

Lo spettacolo rientra nel programma di “Da Oriente a Occidente: una danza per la pace”, festival giunto alla settima edizione. «Anche quest’anno – afferma la professoressa Paola Sguerrini – siamo soddisfatti per aver ripetuto il successo ottenuto in passato, con l’arrivo nella nostra città di un centinaio di  partecipanti giunti da ogni parte di Italia e d’Europa (Russia,Ungheria, Cecoslovacchia, Polonia) per seguire i seminari di danza  e gli spettacoli previsti»

Al termine della lunga settimana di seminari, inoltre, ben 16 ragazze del Centro hanno ottenuto il certificato di primo livello, dopo aver sostenuto l’esame di fronte alla commissione presieduta proprio dai maestri El Hosseny e Najma Asani.


Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 728 volte, 1 oggi)