GROTTAMMARE – Si è tenuto martedì 7 luglio il Concerto del Patrono di Grottammare San Paterniano della Corale Sisto V con un ospite musicale di grande rilevanza, l’affermata cantante lirica, titolare come 1° Soprano Solista nel teatro dell’opera di Seoul e titolare di Cattedra per l’insegnamento della Musica presso il Conservatorio Nazionale di Seoul in Corea, Miseon Oh.Il concerto con la Corale Sisto V, diretta dal Maestro Luigi Petrucci ed accompagnata all’organo dal Professor Giueppe Maria Sabatini, come di consueto si è tenuto nella chiesa di Santa Lucia, alla presenza del sindaco Luigi Merli, del parroco don Giorgio Carini, e di un folto pubblico competente.

«Amo Grottammare come mia seconda Patria – ha dichiarato poi la cantante lirica -, vi voglio bene e in questi anni che sono stata lontana da voi, credetemi, siete stati sempre nei miei pensieri.

In Corea ed in ogni luogo dove tengo Concerti, non faccio altro che parlare della vostra città, della vostra ospitalità e della vostra stima che, ogni tanto mi commuove sino a darmi forti emozioni. Domani riparto per Seoul, perché mi aspettano impegni, uno dei quali come protagonista nell’Opera di Madame Butterfly. Sappiate che Grottammare ha rubato il mio cuore e questo mio straordinario intervento è stato solo il primo di altri che a distanza di tempo sicuramente verranno.

Comunque vi sarei tanto grata se mi vorreste considerare come una comune Corista della vostra Corale Sisto V».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 610 volte, 1 oggi)