GROTTAMMARE – Nel tratto di spiaggia libera tra Grottammare e Cupra Marittima, lungo la pista ciclabile, tre mercoledì sera dedicati al cinema, organizzate dall’associazione Zoe.

Tre serate sulla battigia per tre visioni provocatorie,per tre mercoledì dalle 21,45: con questo primo ciclo di proiezioni l’associazione Zoe incontra tre temi scottanti nella brezza della spiaggia.

Mercoledì 15 luglio con “Tempi moderni” (Charlie Chaplin, 1936) e “Parole sante” (Ascanio Celestini, 2007), che puntano l’obiettivo sul lavoro, dall’alienazione del produttivismo al precariato dei giorni nostri.

Mercoledì 22 luglio con “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto” (Elio Petri, 1970) che ci costringe a fare i conti con le trame di un potere ineffabile ma capillare.
Infine mercoledì 29 luglio con “La zona” (Rodrigo Plà, 2007), un avvincente atto di accusa verso l’attualissima ossessione securitaria delle società ricche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 854 volte, 1 oggi)