GROTTAMMARE – Vacanze all’insegna della creatività per la stagione 2009. L’Associazione Operatori Turistici di Grottammare (Aot), in collaborazione con Confindustria Turismo e Stamperia (azienda leader del settore hobbystica), hanno presentato presso il camping Don Diego di un ventaglio di proposte legate al piacere di decorare, dipingere e creare.
«Offrire iniziative interessanti e costruttive è la premessa del nostro progetto – spiega il presidente dell’Aot Umberto Scartozzi – Vogliamo che il turista goda di un supporto continuo ma non invasivo: durante il soggiorno saranno liberi di fare vacanza e contemporaneamente creare opere di dècoupage o decorative. Tutti gli operatori che hanno aderito al nostro progetto, apprezzano l’iniziativa mostrando grande spirito di collaborazione, a dimostrazione che la nuova Riviera picena si apre a nuovi orizzonti».
Nadia Danesi della Stamperia ha precisato che il progetto è un occasione unica per offrire valenza promozionale al territorio e opportunità per il turismo locale. Per il momento, le giornate dedicate alla Riviera delle Palme saranno concentrate in quattro incontri molto interessanti (info www.stamperia.com/corsi_elenco.php), dove si alternerà l’arte pittorica e decorativa alla tecnica dècoupage. Ogni incontro sarà caratterizzato da tematiche artistiche differenti, che si concluderanno ognuno con la realizzazione di opere da portare liberamente a casa in ricordo della vacanza.
«L’iniziativa vorrà coinvolgere anche alla popolazione locale» spiega Marco Calvaresi di Confindustria Turismo, «è importante offrire un valore aggiunto per i cittadini stabili della Riviera, affinché ci sia aggregazione e partecipazione e sinergie future. Il nostro desiderio è quello di offrire relax, serenità e creatività che si sposa in maniera eccellente allo spirito vacanziero».
La conferenza si è conclusa con una nota fiduciosa nei confronti dell’iniziativa, d’altra parte il turismo è una fonte importante per l’economia locale e la speranza di centrare l’obiettivo, non è mai l’ultima a morire.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 542 volte, 1 oggi)