IN ALLEGATO IN FORMATO PDF I TABELLONI DEL SINGOLO E DEL DOPPIO
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata di lunedì della Carisap Tennis Cup vanno subito fuori tre teste di serie: al brasiliano Thomaz Bellocci, numero 7, sono stati fatali due tie-break, entrambi persi a 6, contro lo spagnolo Pablo Santos. Per Ilia Bozoljac l’avversario più forte è stato invece il mal di schiena: il serbo, numero 6 del seeding, ha infatti vinto in relativa scioltezza il primo set 6-2, ma in avvio di seconda partita ha richiesto l’aiuto del fisioterapista per un insistente dolore all’altezza dei reni e sul 2-0 per lo spagnolo Ramos-Vinolas, si è ritirato.

Nel serale di lunedì il match più lottato e spettacolare della giornata. Al termine usciva dal torneo anche Alberto Martin, numero 4 ed 89 del mondo nell’ultima classifica ATP. Lo spagnolo, che in carriera può vantare 4 vittorie contro altrettanti ex numeri uno del mondo (Sampras, Hewitt, Moya e Ferrero), ha ingaggiato una lunga battaglia con il francese Edouard Roger-Vasselin. Partita bella anche per la differenza degli stili di gioco: classico specialista della terra a suo agio sulla linea di fondo Martin, più votato all’attacco diretto il francese che ha vinto nonostante i crampi.

Martedì il livello tecnico degli incontri sarà ancor più interessante sulla terra rossa del Maggioni. Esordisce il testa di serie numero uno Fabio Fognini (impegnato dopo le 21.00 contro lo spagnolo Poch-Gradin), e poi Nicolas Massu (dopo le 19.00), Oscar Hernandez ed il finalista dello scorso anno Diego Junqueira.

Ieri si sono inoltre concluse le qualificazioni che hanno promosso l’argentino Cristian Villagran (finalista a San Benedetto nel 2004), lo spagnolo Sergio Gutierrez-Ferrol, lo slovacco Martin Klizan ed il portoghese Pedro Sousa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 933 volte, 1 oggi)