RICCIONE – I nuotatori over 25 della Pool Nuoto Sambenedettese hanno portato a casa una serie di successi negli ultimi campionati nazionali “Master” di Riccione. L’atleta ed allenatrice Valeria Damiani, 32 anni ed ex agonista, ha conseguito due medaglie d’oro nei 100 e 200 delfino, con i tempi di 1’07’’68 e 2’29’’57.

Ma le medaglie per la Pool Nuoto sono arrivate anche da Irene Castelli, Bianca Maria Franchi e Mauro Bochicchio. La prima, classe 1983, ha perso di un soffio il titolo italiano nei 100 rana nella categoria master 25 (fino ai 29 anni) con il tempo di 1’22’44 e ha conseguito l‘argento nei 200 rana con 2’59’’37.

Importante anche la prova della madre di Irene, Bianca, che negli 800 stile (categoria Master 60) ha portato a casa un meritatissimo bronzo. Mauro Bochicchio, 36 anni, ha conquistato un terzo posto nella batteria dei 100 dorso, fermando il cronometro su un buon 1’07’’22. Ottima prova anche per Vincenzo Cinaglia, 45 anni, che ha realizzato 1’14’’52, ottavo posto, per i 100 metri Delfino.

Notevole anche la gara del 27enne Antonio Capocasa, tornato in vasca da soli quattro mesi dopo anni di stand-by, ma capace di terminare i 50 stile libero in 27’25. Notevoli risultati anche per Sante D’Ottavio (M35) con 5’19’’40 nei 400 stile e 3’09’’51 nei 200 rana.

Nella staffetta mista gareggiata da Mauro Bochicchio nel dorso, Valeria Damiani nella farfalla, Irene Castelli nella rana e Antonio Capocasa nello stile, hanno conseguito l’ottavo posto. Diversi atleti, tra cui la campionessa italiana Valeria Damiani, già pensano e già hanno dato la loro adesione ai Campionati Europei di Cadiz, in Spagna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.960 volte, 1 oggi)